Sicilia-Messina- La BADIAZZA o Santa Maria Della Valle. La Simbologia della Spiga di Grano e PROSERPINA.

Nei pressi del quartiere di San Michele, vicino a cio´ che resta della fiumara, c´e´ la Chiesa-Fortezza Badiazza.

IMG_5951

La Chiesa, per la sua stessa posizione, attira con forza magnetica. Ubicata solitaria tra ciotoli e su strada scoscesa ruba la scena a tutto il resto. Un blocco unico che fronteggia lo scenario selvatico che la circonda.

IMG_5945IMG_5941

L´edifico, secondo alcuni, fu restaurato dai normanni ma in origine era un eremo bizantino.  Importante fu per secoli, infatti la strada che la costeggia univa Messina a Palermo in tempi remoti. Era luogo di frontiera.

IMG_5957

Fu chiamata anche Chiesa di Santa Maria della Scala perche´un quadro con la Madonna che indica i gradini per giungere in paradiso era esposto dentro la cappella, questo fu considerato particolarmente miracoloso dai reali che concessoro, alla Madre Badessa di graziare un condannato a morte ogni anno.

IMG_5962

Durante il regno di Federico II D´Aragona un fiera annuale di 15 giorni veniva allestita nella piazza adiacente alla Chiesa: prodotti locali e manufatti di artigianato venivano smerciati alle carovane di commercianti ed alla popolazione della contrada.

IMG_5952IMG_5963

La chiusura dell´edificio e la decadenza del monastero avvennero dopo il concilio di Trento, con la clausura obbligatoria delle suore. Da allora restauri di opinabile qualita´vennero svolti ma chiesa e struttura sono per lo piu´ abbandonate a se stesse. L´interno presenta capitelli con simboli di un cristianesimo ancora legato ai culti terragni delle popolazioni agricole. Rapaci notturni, spirali, spighe di grano son ben incisi sulle sommita´di alcune colonne.

 colonna1

La Spiga, in araldica era usata proprio per testimoniare famiglie dalle abbondanti richezze dovute al lavoro ed al rispetto, il chicco di grano invece rappresenta colui che e´ stato miracolosamente salvato tra la folla. In contesto esoterico e religioso invece il grano e´la RINASCITA, l´arrivo della PRIMAVERA dopo l´invero ed e´ legato al culto di Proserpina, KORE.

1colonna2

Proserpina era figlia di Cerere; rapita da Plutone re dell’Ade mentre coglieva i fiori sulle rive del lago Pergusa ad Enna fu regina degli Inferi. Dopo che la madre ebbe chiesto a Zeus di farla liberare, poté ritornare in superficie, a patto che trascorresse sei mesi all’anno ancora con Plutone. Ecco l’alternarsi delle stagioni. La spiga di grano e´associato a lei.
Il seme ogni anno muore per rinascere a nuova vita salvando l’uomo dalla morte per fame.
Nella Bibbia, nei Vangeli questa pianta diventa simbolicamente alimento per l’anima.
Il pane ottenuto dal grano diventa il corpo stesso di Cristo.

 

Sicilia-Messina- La BADIAZZA o Santa Maria Della Valle. La Simbologia della Spiga di Grano e PROSERPINA.ultima modifica: 2015-04-29T15:02:47+00:00da bittersweet77
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento